da / 14th aprile, 2015 / Dove mangiare / Nessun commento

Sono stata al ristorante – chalet Il Grillo a Lido di Fermo, diverse volte. Subito all’entrata, lo chalet ci appare più come un ristorante che uno stabilimento sulla spiaggia e questo già preannuncia la serietà del servizio e la qualità del pesce.

L’ambiente è semplice, curato e molto pulito, il personale molto cortese e pronto a guidarci nella scelta del menù. Il pesce, freschissimo, pescato personalmente dal titolare del locale, il simpaticissimo Nazzario, è cucinato in modo semplice e genuino ( niente di congelato ). Fondamentale il pane fatto da loro, servito caldo.

Si comincia con degli antipasti gustosissimi: insalata di calamari e gamberi, carpaccio di tonno, salmone marinato, cozze alla tarantina ( prezzo orientativo da 12 euro a 20 euro la degustazione completa ).
Tra i primi piatti, il pezzo forte è la carbonara di pesce spada ( meglio richiederla al momento della prenotazione ), oltre agli altri primi, tutti ottimi, quali spaghetti alle vongole, mezze maniche allo scoglio, tonnarelli agli scampi e un fantastico risotto ( tutti sui 12 euro ).
Per i secondi piatti, c’è l’imbarazzo della scelta. Le porzioni sono tutte molto abbondanti e se si vuole provare un po’ di tutto, consiglio di non esagerare con i primi. Il capo cameriere Mario saprà consigliarvi al meglio, discreto e gentile vi proporrà le specialità del giorno. Il menù infatti può subire variazioni a seconda della stagione e della varietà di pesce disponibile.
Su ordinazione si può trovare la bistecca di tonno, buonissima, altrimenti una grigliata mista o la pentolaccia ( per 2 persone ), gli spiedini di calamari e gamberi o una frittura la sostituiscono degnamente. I prezzi dei secondi piatti vanno orientativamente, dai 12 ai 25 euro.
Il tortino al cioccolato o la cassatina di semifreddo al croccante di mandorle e il sorbetto concludono degnamente il pranzo ( tutti sui 4 euro ).

Il Grillo chalet ristorante 

via Lungomare Fermano – 63900 Fermo – 0734/640472


Lascia un tuo commento