Poculum papillon vetro

Siamo a Porto Sant’Elpidio per visitare un’azienda vetraia che opera da molti anni nel territorio, conosciuta e apprezzata per l’impegno e la professionalità del titolare.
Ma oggi vi voglio presentare il figlio del proprietario, Umberto Tofoni, un giovane di 24 anni che ha portato una ventata di novità nell’azienda di famiglia, un bell’esempio questo di come creatività e fantasia delle nuove generazioni, unita all’esperienza dei genitori, possa produrre nuove idee e prodotti.
E’ così che nasce il marchio POCULUM papillon vetro temperato, unici nel loro genere, eleganti e raffinati.


POCULUM papillon vetro, è un nuovo brand creato proprio da Umberto Tofoni che ha dato una nuova veste al vetro di cui già da qualche anno padroneggiava nelle forme.
Dopo diversi studi, test e ricerche, Umberto ha creato dei Papillon totalmente in vetro temperato, da indossare senza alcun rischio e pericolo, impreziositi da elementi in cuoio e rigorosamente fatti a mano, un prodotto artigianale 100% made in Italy.

Chiediamo al giovane Umberto, come è nata questa avventura:

“Da quando ero bambino ero affascinato dalla versatilità del vetro e crescendo seguivo sempre mio padre durante il suo lavoro. Quando sono entrato in azienda, dopo qualche anno mi sono reso conto che la mia aspirazione era di cercare di ottenere qualcosa che rendesse il vetro diverso dalle solite lavorazioni, e così vedendo mio padre tagliare uno specchio a forma di uomo, pensai di applicargli un papillon per renderlo decorativo. Sembrava un gioco di cui forse nemmeno io capii subito i potenziali sviluppi. Poi una sera l’ho indossato ad una festa. Tutti mi fermavano e mi chiedevano dove lo avessi preso. Da lì la scommessa: ci mettiamo un marchio e proviamo a produrli!”

La scelta del nome come è arrivata?

“Poculum in latino significa lavorazione in vetro più precisamente di bicchieri. Il nome però era accattivante, facile da ricordare e inusuale, così lo abbiamo scelto”.

A chi sono destinati?

“I papillon Poculum sono perfetti per l’uomo che ama la cura della propria immagine anche attraverso la scelta di accessori ricercati e di qualità, da abbinare ad uno stile elegante e raffinato ma anche ad un abbigliamento adatto a chi non si prende troppo sul serio, per chi ama giocare con la moda, per chi è sempre a caccia di novità sfiziose da collezionare.
Ma il Papillon non è solo prerogativa maschile e risulta essere un accessorio amato anche dalla donna alla ricerca di qualcosa di unico e speciale da sfoggiare come una collana o da applicare alla borsa preferita.
Una perfetta soluzione di stile per chi adora i brand emergenti del made in Italy, quelli che coniugano elementi della storia della moda, a dettagli creativi inediti ed audaci”.

E’ stato difficile farli conoscere ed apprezzare?

“All’inizio li ho regalati a degli amici che mi hanno aiutato a farli conoscere e subito chi li vedeva ne rimaneva colpita. La scarsa conoscenza delle caratteristiche del vetro portava quasi tutti a chiedermi quanto poteva considerarsi sicuro un papillon di vetro, ma chi ha pratica con questo materiale sa per certo che il vetro temperato è estremamente sicuro, una caratteristica questa che permette tante diverse lavorazioni. Ad esempio l’effetto plexi li rende ultra contemporanei, accattivanti,  e li trasforma in un accessorio cult che non passa inosservato”.

Come nasce un nuovo modello?

“Ogni pezzo è unico. Sono io personalmente che li taglio a mano con la punta di diamante dopo aver creato il disegno ogni volta diverso dal precedente. Nessun papillon è uguale all’altro, talmente unico che può essere personalizzato al punto che moltissimi clienti scelgono di venire direttamente nel laboratorio per avere dei cravattini francesi di vetro realizzati al momento.
Il nostro è un prodotto artigianale al 100% , realizzato nel laboratorio di Porto Sant’Elpidio.
La collezione comprende 5 linee di Papillon per un totale di circa 20 modelli diversi per colore e fantasia.
Ogni Papillon ha un cinturino in cuoio ordinabile in 8 diverse colorazioni.
Tutto lavorato a mano, colorato ad immersione, ha la funzione di proteggere con cura e stile il primo papillon in vetro temperato al mondo”.

poculum papillon vetro

Quali sono i tuoi modelli di punta?

“C’è la linea Basic, quella Order, la Cathedral ispirata alle vetrate colorate delle cattedrali gotiche e poi il modello che mi ha portato alla ribalta del mondo internazionale della moda ovvero il papillon swarovski, interamente ricoperto di strass attaccati ad uno ad uno con una tecnica segreta.
Mi hanno contattato da tutta Italia. A Milano me li ha chiesto il 51 Fashion Style Store, che ha portato i Poculum al Papillon Fashion Party allo Slowly caffè di Firenze. Una festa importante legata al Pitti uomo. Ora i Poculum sono in vendita in diversi negozi delle Marche (San Bedenetto, Senigallia ) e nel nuovo negozio online www.poculum.com”.

Non mi stancherei mai di ammirare questi Papillon come è successo al Micam di Milano dove hanno recentemente spopolato, con richieste di contatti arrivate da mezzo mondo: Cina, Stati Uniti, Europa.
Un ragazzo che ha tutte le caratteristiche per raggiungere grandi successi e riservarci altre sorprese come mi ha accennato nel corso di questa intervista.
Lo saluto con i migliori complimenti e vi lascio tutti i riferimenti per apprezzare e ordinare, se volete, uno di questi papillon che non possono mancare nel guardaroba di chi è al passo con le nuove tendenze.

Segui su Facebook
Guarda il suo sito


Lascia un tuo commento